Generatore portatile per microonde & co

  • LeoRM
  • Avatar di LeoRM Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
03/08/2015 16:20 #3654 da LeoRM
LeoRM ha creato la discussione Generatore portatile per microonde & co
Buonasera velisti!
non so se sul forum c'è qualche esperto in tema di elettricità e affini, però provo a spiegarvi il mio dubbio!
Vorrei risolvere una volta per tutti il problema della corrente a bordo e ho pensato di attrezzarmi con un piccolo generatore di corrente alternata, quindi non il classico inverter da collegare alle batterie. Siccome vorrei poter collegare diverse utenze ho adocchiato il modello ig2600 della Kipor, che dovrebbe permettermi di stare tranquillo in quanto a potenza B)
L'unico problema che mi spaventa un pò è la nota rumorosità dei generatori a benzina..però va detto che questi modelli oltre a essere molto piccoli e in "formato valigetta" dovrebbe garantire un certa silenziosità quando non lavorano al massimo dei giri. Qualcuno di voi conosce per caso questi o altri generatori? Li avete usati a bordo? Come vi siete trovati?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
03/08/2015 20:50 #3660 da mandala
mandala ha risposto alla discussione Generatore portatile per microonde & co
Io possiedo un Honda EU2000i 4 tempi 110V/60Hz (la mia barca ha impianto elettrico a doppio voltaggio: 220V/50Hz europeo e 110V/60Hz americano). Fornisce inoltre 12V/8A utile per mantenere le batterie alla massima carica.
E' veramente silenzioso: posizionato sulla plancetta a poppa quasi non si sente dal pozzetto.
Un modello altrettanto silenzioso è lo Yamaha EF2000iS 230V/50Hz, leggermente più ingombrante data la forma più tondeggiante.
Entrambi i generatori (dato che la produzione elettrica è regolata da inverter) possono essere accoppiati con un secondo generatore per raddoppiare la potenza.
Piccola annotazione: devono essere alimentati con benzina FRESCA. Nel caso non li si utilizzi regolarmente bisogna svuotare completamente serbatoio e carburatore (magari lasiandolo in funzione fino all' arresto per mancanza di carburante) ed al nuovo utilizzo rifornirlo con benzina appena acquistata.
Non conosco il Kipor (di produzione sudafricana), ti consiglierei di scegliere una marca più conosciuta e diffusa (anche se un po' più caro) per una migliore assistenza tecnica e per gli eventuali interventi in garanzia.
B.V.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.210 secondi
Powered by Forum Kunena