Radio VHF, utilizzo e istruzioni

  • spartacali71
  • Avatar di spartacali71 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
07/12/2011 07:38 #94 da spartacali71
spartacali71 ha creato la discussione Radio VHF, utilizzo e istruzioni

Il vocabolo VHF, acronimo di Very High Frequency, identifica gli equipaggiamenti a radiofrequenza che operano nella banda di frequenza 30/300 Mhz. Le caratteristiche di propagazione di questa banda di frequenza sono ideali per le comunicazioni a breve distanza. La ionosfera non riflette le onde radio VHF, per cui la propagazione avviene in linea ottica rendendo i sistemi operanti in VHF particolarmente idonei alla navigazione.

In mare il Vhf utilizza il canale 16 dedicato in tutto il mondo come canale di emergenza.Tali apparecchi hanno a disposizione due livelli di potenza.
Potenza a 1 Watt per brevi trasmissioni o ricezioni di breve distanza
Potenza a 25 Watt per trasmissioni e ricezioni di lunga distanza

La potenza del segnale è garantita in base all'altezza delle due antenne a tale proposito si consiglia su una barca a vela di montarla in testa albero. IL Vhf dispone anche di due tipi di rcezione:

Duplex : Trasmissione e ricezione contemporaneamente
Simplex : Alternativamente si può ascoltare e parlare

Per utilizzare il Vhf bisogna attenersi a un Regolamento delle Radiocomunicazioni dove si indica in maniera particolare di:
-Non effettuare trasmissioni inutili
-Vietato trasmettere segnali falsi o che possano trarre in inganno
-Non utilizzare tutta la potenza ma utilzzare quella necessario
Una volta istallata a bordo del Natante o Imbarcazione diviene a tutti gli effetti legali una stazione radio ottendo così un Nominativo Internazionale rilasciato tramite licenza dal Ministero delle Comunicazioni.Il nominatico sarà composto da due lettere "IY" oppure "IZ" seguito da una numerazione che varia dalle varie unità.
Come avviene la comunicazione
Verificare anzitempo che sul canale prescelto non ci siano comunicazioni in atto.
Si inizia chiamando per tre volte il nominativo della stazione scelta
Esempio: "Barca2,Barca2,Barca2 qui Barca1,Barca1,Barca1 passo..."
In caso di mancata risposta si attendono due minuti e si riprova.
Ottenuta la risposta si procede nel definire insieme un canale di trasmissione così da lasciare libero il canale di emergenza 16.Nel caso si comunichi con una stazione Costiera saranno loro a darci il canale su dove sintonizzarsi.
Come abbiamo detto il canale 16 viene utilizzato per le mergenze.Le chiamate di emergenza sono suddivise in:
Chiamata di Urgenza "Pan,pan,pan" qundo non richiede la sicurezza della barca
Chiamata di Sicurezza"Securitè,Securitè,Securitè" quando riguarda la sicurezza della navigazione
Chiamata di Soccorso "Mayday,mayday,mayday" quando si richiede un soccorso immediato
In questo modo saremo certi che una nave, un'imbarcazione o una stazione Costiera risponderà

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.152 secondi
Powered by Forum Kunena