Addugliare una cima

  • spartacali71
  • Avatar di spartacali71 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
Di più
07/12/2011 07:52 #100 da spartacali71
spartacali71 ha creato la discussione Addugliare una cima

Perchè una cima non si trasformi in un "sacco di nodi" il migliore modo di addugliare una cima è in senso orario .A ogni giro , bisogna togliere la tesnione con un movimento leggero del cavo tra pollice e indice in modo da ottenere grandi anelli e non degli otto.Cominciate ad addugliare partendo sempre dall'estremità fissa (dormiente).Quando un cavo è attorcigliato, è più semplice lasciarlo filare in acqua tenendo un capo in mano.Per srotolare una duglia libera alle due estremità, cominciate o dall'interno o dall'esterno del rotolo ma srotolando sempre in senso antiorario.Se nonostante questa accortezza, il cavo fa delle cocche, bisogna togliere la tensione in tutta la sua lunghezza prima di usarlo.
I cavi intrecciati si addugliano in un senso o nell'altro.Tuttavia devono essere svolti nel senso inverso si quello usato per addugliare.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
26/09/2013 19:09 - 26/09/2013 19:40 #2344 da skippereli
skippereli ha risposto alla discussione Addugliare una cima
SEMBRERA' STRANO ma ci sono casi dove e' meglio farsi' che si creino degli 8 regolari sovrapposti, non si incattiveranno mai tra loro, (es. quando molli velocemente la drizza della randa , la drizza scorrera' tranquilla attraverso lo strozzatore senza incattivarsi come a volte avviene)
Ultima modifica: 26/09/2013 19:40 da skippereli.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: mandala
Tempo creazione pagina: 0.134 secondi
Powered by Forum Kunena