Stretto di Messina cosa devo sapere?

  • zingaro
  • Avatar di zingaro Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
Di più
24/03/2015 06:51 #3483 da zingaro
zingaro ha creato la discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Quest'anno probabilmente per raggiungere la Puglia dovrò attraversare lo stretto di Messina.
Sapendo che è uno tratto di mare molto particolare sia per le correnti sia per l'enorem traffico di navi e barche da diporto, in base alle vostre informazioni e alle vostre esperienze, cosa devo tenere in considerazione e a cosa devo prestare maggiore attenzione riguardo allo stretto di Messina?
#°than#° e Buon Vento

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2015 08:12 #3484 da Andrea PNF
Andrea PNF ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Ciao Zingaro
Non sono mai passato da lì ma mi ricordo di aver studiato la carta nautica della zona e i dispositivi di separazione del traffico sono da rispettare con attrnzione,proprio per il grande volume di traffico navi, ciao!

Andrea PNF
Ringraziano per il messaggio: zingaro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • zingaro
  • Avatar di zingaro Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
Di più
24/03/2015 09:16 #3488 da zingaro
zingaro ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Grazie Andrea, Avevo pensato che scendendo dalla Calabria sarebbe meglio accostare su Messina che sulla costa Calabra, anche per un discorso di correnti che sembrerebbero anche abbastanza forti.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2015 10:56 #3489 da Tripiciano
Tripiciano ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Ho passato lo stretto una decina di volte. Questa è la mia limitata esperienza
1. le correnti principali sono verso S sulla costa siciliana e verso N sulla costa calabra, però molto vicino a terra possono anche invertire direzione
2. se vieni da Milazzo o Lipari stai attento alla secca di Rasocolmo, sulla costa N della Sicilia: è un bassofondo che non eviti se non guardi la carta
3. i gorghi e i cambi di corrente sono interessanti e non creano grossi disturbi: io li cerco a scopo turistico.
4. il traffico navi non mi ha dato problemi, tranne una volta che ho incrociato una nave a rimorchio: il cavo era lunghissimo, la nave ha scarrocciato per la corrente ed io, che facevo bordi, ho dovuto adeguarmi con attenzione.
5. I traghetti che entrano ed escono da Villa S Giovanni e da Reggio fanno paura: stai lontano dalla costa per avere più tempo di manovra
6. Se il vento è da N (come mi è capitato spesso), rinforza nell'imbuto e puoi entrare nello stretto con 5 kn per trovarne 25/30 sotto Reggio: riduci in tempo la randa.
Buon vento
Ringraziano per il messaggio: zingaro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2015 12:13 #3490 da Longiave
Longiave ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Ciao,
sul Navigare Lungo Costa di Mancini trovi una descrizione accurata di come passare lo stretto

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • zingaro
  • Avatar di zingaro Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
Di più
24/03/2015 12:36 #3491 da zingaro
zingaro ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Grazie Andrea PNF,Tripiciano e Longiave per le risposte. Domada da ignorante: ma le corsie di traffico stabilite sullo stretto sono obbligatorie anche per le imbarcazioni da diporto oppure possono invadere tranquillamente anche la corsia inversa? Si capisce che sono state rese operative proprio per regolamentare il traffico però non capisco se si riferisce solo al traffico navale opure no.
Grazie Tricipiano per la dritta della secca.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
24/03/2015 14:30 #3492 da Tripiciano
Tripiciano ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
per le regole di navigazione vedi questo link

www.strettoweb.com/2013/06/la-navigazion...ria-e-sicilia/77897/

Le corsie ci sono, ma valgono per navi > 300 tonn. Inoltre esistono fasce costiere su entrambi i lati con navigazione libera
Ringraziano per il messaggio: zingaro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • zingaro
  • Avatar di zingaro Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
Di più
24/03/2015 18:28 #3493 da zingaro
zingaro ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Grazie ottimo link.... Si, da quanto posso capire e da come riporta il manuale per l'utente redatto dalla CP è meglio che tutto il traffico locale così anche il transito da diporto rimanga al di fuori delle corsie di traffico delle Navi. ;-)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
25/03/2015 21:36 #3494 da mauriziof
mauriziof ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
a Messina,o sei nato a mare,o non puoi uscire...sono zone,come dicevo,particolari...se sbagli la "rema" ed esci con la barca,ti ritrovi a casa del divolo .... in meno di mezz'ora .Qui a Messina nel versante jonico ci sono due correnti principali: la Montante e la Scendente (verso nord è Montante, viceversa diventa Scendente) che si alternano ogni 6 ore e un quarto circa. Tra le due correnti c'è un lasso di tempo di stasi. Anche se in superficie le acque sembrano immobili, quando arrivano, in profondità l'acqua viaggia a una velocità media di 5-7 nodi e qualche volta si toccano punte di 10 nodi!

1) la orografia ed il fondale dello stretto prevede dalla parte del mar ionio una profondità di oltre 1200 metri che risale gradualmente come una enorme salita fino ai 150/200metri dello stretto vero e propio in concomitanza della sella sottomarina fra sicilia e calabria
2)le acque dello ionio sono molto più calde del tirreno
3) le acque dello ionio sono a più alta densità salina
pertanto le acque non si mescolano, e ci sono come fìumi di acqua ben separati che scorrono uno sopra l'altro spesso in direzione opposta.....lo scontro in determinati momenti di questi fiumi sottomarini nel caso avvengono creano ulteriori variabili alla marea che di per se stesso tra ionio e tirreno alla stessa ora sono quasi opposte.
le differenze di dislivello fra l'altezza del mar tirreno e l'altezza del mare ionio, con luna , maree ed un determinato vento (che per intensità non manca mai) può essere anche notevole ................ricreando situazioni non facilmente programmabili ed assolutamente variabili.
4) dislivello praticamente fisso del bacino tirrenico e bacino ionico = 27 cm


www.nauticareport.it/dettnews.php?idx=6&pg=4019








ps) selezione di notizie da altro forum di alcuni utenti ,al fine di comprendere che lo stretto di messina per piccole barche può essere un terno al lotto perchè non tutto è prevedibile come l'alta/bassa marea
Ringraziano per il messaggio: zingaro

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • zingaro
  • Avatar di zingaro Autore della discussione
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Senior Boarder
Di più
26/03/2015 06:48 #3495 da zingaro
zingaro ha risposto alla discussione Stretto di Messina cosa devo sapere?
Grazie Maurizio dell'ottima spiegazione...
Sono impressionanti i video che hai postato. Una corrente incredibile 9-O)
Immagino che a questo punto la cosa migliore è comunque di attraverarlo di giorno onde evitare inconvenienti di ogni genere...
Buon vento

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.429 secondi
Powered by Forum Kunena